acquistare parquet
14 Luglio 2018

Acquistare parquet: i consigli degli esperti

 

Buon isolamento termico ed acustico, resistenza all’usura, facilità di manutenzione ed il piacere di camminare a piedi nudi per casa: questi sono solo alcuni dei vantaggi che ci sono nell'acquistare parquet di pregio. Clicca sulle singole immagini per esplorare le proposte del prestigioso marchio toscano I Vassalletti, eccellenza italiana nella realizzazione artigianale di pavimentazioni di lusso.

Acquistare parquet elegante rosone   parquet legno  parquet amos parquet cartiza

parquet cloe parquet eden   parquet giona  parquet lord  

parquet monaco  parquet raya   turkish parquet  tuscania 

Doodle  Leaf  Deep Quadro

Aaron  parquet floreale  parquet quercia antica parquet artistico Noah

Pavimento intarsi marmo Raphael  Sarmatia  Simon Vassalis

 

Più di un semplice rivestimento per pavimento, il parquet è a buon diritto uno degli elementi centrali dell’interior design, da scegliere con attenzione. Protagonista dei nuovi trend dell’abitare, il parquet riesce a regalare atmosfere accoglienti e rendere confortevole ogni ambiente.

Dalla scelta del parquet dipende l’aspetto che il pavimento avrà nel tempo. Esaminiamo insieme le caratteristiche di base a cui prestare attenzione quando ci si accinge ad acquistare parquet per il pavimento di casa.

 

parquet sofisticato

 

Scegliere l’essenza lignea

Il primo passo riguarda la scelta della tipologia di legno. Il consiglio è quello di lasciarsi guidare dal proprio gusto estetico, tenendo conto anche delle caratteristiche di ogni essenza, dalla resistenza a graffi, urti ed abrasioni alle venature più o meno marcate. Informatevi sempre su come reagisce il legno alla luce e verso quale tonalità tende a virare nel corso del tempo.  

Il ventaglio di scelta in termini di colori, tonalità, sfumature e venature dei legni utilizzati per il parquet è estremamente ampio. Ce n’è per tutti i gusti.

Sono quattro le macrocategorie in cui è possibile suddividere i legni. Vediamole nel dettaglio.

Legni chiari

Rientrano nella categoria dei legni chiari:
- abete,
- acero, legno di media durezza, con venature evidenti e fibre compatte;
- faggio, essenza squisitamente europea, dalla tonalità rosata tendente vagamente al grigio;
- frassino, un buon legno, con fibratura regolare e dritta ed un colore chiaro che va dal biondo al bruno pallido;
- larice,
rovere, legno molto chiaro che, nel corso degli anni, tende ad assumere una tonalità simile al giallo paglierino.

 

parquet grigio

 

Legni bruni

Fanno parte del gruppo dei legni bruni:
- teak, essenza color tabacco disponibile nel catalogo I Vassalletti, con tessitura fine, fibratura dritta e venature marcate, molto resistente all’umidità, tanto da essere utilizzato nel settore nautico;
- quercia, legno di notevole robustezza, adattabile a varie tipologie di parquet in legno;
- afromosia;
- iroko, un legno proveniente dall’Africa;
- cabreuva;
- noce, uno dei legni più resistenti, durevoli, pregiati e, al contempo, più facili da lavorare, con le sue venature scure che gli conferiscono un aspetto estetico estremamente gradevole;
- olivo;
- acacia;
- muhuhu.

Legni rossi

Tra i legni rossi segnaliamo ciliegio, merbau, sirari, padouk e doussié dell’Africa, essenza dalle affascinanti sfumature dorato-rossicce.

Legni scuri

Vengono definiti legni scuri il wengé-panga, essenza africana molto scura, l’ipè lapacho, tra i più duri al mondo, il jatoba ed il mutenye, legno di colore grigio tendente al nero.

I Vassalletti trasforma le più pregiate essenze di legno, quali quercia antica, rovere, teak, noce e cedro, in pavimentazioni di lusso.

Informarsi sulla provenienza 

Quando ci si accinge ad acquistare un pavimento in legno, è fondamentale informarsi sulla provenienza del materiale principale che si desidera comperare. I nostri consulenti sapranno rispondere ad ogni vostra domanda in merito e rassicurarvi sulla qualità dei capolavori progettati da I Vassalletti, in possesso di certificazioni e requisiti stabiliti dalla normativa sulla marcatura CE relativa ai parquet.

Scegliere la classe di aspetto

Le classi d’aspetto variano tra loro per i fattori cromatici del legno, per le sue caratteristiche naturali, per il numero di nodi presenti e le striature più o meno parallele. In base alla classe di aspetto, i pavimenti in legno possono essere suddivisi nelle seguenti categorie.

Parquet tradizionale

Il parquet tradizionale o massello ha una composizione in puro legno nobile e mantiene intatta negli anni la sua bellezza. Viene posato grezzo e, successivamente, levigato, verniciato, cerato, oliato e lucidato. Le travi, di dimensioni variabili, hanno in genere uno spessore che varia da 12 a 22 millimetri. Le creazioni I Vassalletti vantano l’uso di legno massello, trattato e lavorato seguendo i dettami delle tecniche tradizionali dell’artigianato toscano.

Parquet prefinito

Il parquet a due o a tre strati è il più diffuso, al momento. Questo tipo di pavimento è composto da uno strato di legno nobile, applicato ad un supporto realizzato con un materiale meno pregiato. Il parquet controbilanciato a tre strati offre una migliore resa e maggiore stabilità. Un parquet di questo tipo, infatti, non subisce alterazioni a causa di umidità o sbalzi di temperatura.

Parquet antico

Il parquet antico è costituito da legname recuperato da travi e tavole provenienti da casali, baite o castelli, debitamente trattato e ripulito da detriti ed impurità. La prestigiosa azienda toscana I Vassalletti usa prevalentemente legno di recupero di quercia, segnato da crepe e nodi naturali, proveniente da antiche dimore.

I maestri artigiani donano una seconda vita al legno di quercia, esaltandone l’unicità con lavorazioni eseguite rigorosamente a mano.Per la produzione di nuovi pavimenti in legno si selezionano listoni spessi circa 5 mm, che vengono poi applicati a supporti in rovere o betulla, sorretti a loro volta da una controbilanciatura.

Il parquet antico può anche essere sostituito con il cosiddetto parquet anticato, composto da legno lavorato con tecniche ad hoc per riprodurre i segni del tempo.

Parquet industriale e laminato

Il parquet industriale è realizzato con gli scarti di lavorazione e le parti meno pregiate dei legnami. Il laminato, invece, è uno pseudo-parquet costituito da una parte centrale di fibre di legno e leganti resinosi, rivestita da carta stampata che riproduce l’aspetto di varie specie di legno, ricoperta a sua volta da una pellicola trasparente che protegge da graffi ed abrasioni.

Spessore

Un altro aspetto a cui fare attenzione è lo spessore del parquet. Per legge, lo spessore dello strato di legno nobile deve essere di almeno 2.5 millimetri. Più spesso è lo strato di legno nobile, più il parquet può essere sottoposto ad operazioni di levigatura, lamatura a restaurazione.

 

parquet legno antico

 

parquet legno tradizionale online

 

Con un team di lavoro composto da abili artigiani, decoratori, architetti, tecnici, designer e posatori, la celebre azienda I Vassalletti produce pavimenti in legno di pregio realizzati su misura, lavorando sulla qualità e sul servizio ed occupandosi di tutto a 360 gradi, dalla progettazione alla posa in opera.

Dove acquistare parquet: la nostra proposta

Hai deciso di mettere mano ai pavimenti di casa, desideri acquistare parquet e hai bisogno di assistenza? Contattaci ora. Forniamo un servizio completamente su misura e trasformeremo le tue idee in realtà, partendo da un’attenta analisi planimetrica fino ad arrivare alla realizzazione vera e propria.

 

Tutte le News